Valtra scopre le carte: ecco le principali novità 2019

Lo scorso lunedì 7 gennaio, la Casa finlandese ha svelato in anteprima mondiale le principali novità 2019. Tra i diversi upgrade che contraddistingueranno i nuovi listini, spicca il rinnovo generazione delle Serie S, Serie T e Serie N (modelli N134, N154 e N174) che approdano allo Stage V della normativa emissioni.

Valtra Serie S Stage V

Precisamente, tutti i modelli della Serie T e Serie S sono prodotti in conformità allo Stage V a partire dal mese di gennaio, mentre per quelli della Serie N occorrerà pazientare qualche mese in più (primavera 2019 per l’N174, autunno 2019 per l’N134 e N154). I motori Agco fanno un importante salto di qualità con l’implementazione della regolazione idraulica delle punterie che garantisce un funzionamento più fluido e minor interventi di manutenzione.

Trattori Stage V ancora più intelligenti e personalizzabili

Per quanto riguarda i sistemi di post-trattamento, i trattori Serie N e T continuano ad essere privi della tecnologia di ricircolo dei gas di scarico (Egr); sulla Serie S tale tecnologia c’è, ma il suo livello è mantenuto al di sotto del 15 per cento. Il design dei cofani cambia sensibilmente e la visibilità della cabina viene migliorata su tutte e tre le gamme. Sulla Serie S è rinnovato anche l’accesso alla cabina, con vantaggi in termini di capacità e praticità della cassetta porta-attrezzi. I trattori sono dotati di un nuovo gruppo ottico posteriore a Led e sono disponibili nuove opzioni di colore per le livree.

Valtra SmartTouch

In merito alla tecnologia di bordo, va segnalato l’introduzione di un secondo terminale su tutti i modelli SmartTouch (in opzione anche sui modelli Active e HiTech Serie N e T). Questa interfaccia, che può essere installata in diversi punti della cabina in base alle preferenze dell’operatore, è concepita in modo specifico per gestire i sistemi di guida automatica e Smart Farming, le attrezzature con tecnologia ISOBUS e l’eventuale telecamera ausiliaria.

Sulla nuova Serie N debutta la sospensione pneumatica Aires

Sulla nuova Serie N sarà configurabile a richiesta (optional) il ponte anteriore con sospensione pneumatica Aires. Derivato dal sistema collaudato sulla Serie T, l’impianto prevede sospensioni pneumatiche autolivellanti separate con un soffietto d’aria e due robusti ammortizzatori. Secondo gli ingegneri Valtra, tale architettura garantisce una risposta più rapida e un miglior assorbimento degli urti rispetto ai convenzionali sistemi idraulici.

Secondo gli ingegneri Valtra, tale architettura garantisce una risposta più rapida e un miglior assorbimento degli urtirispetto ai convenzionali sistemi idraulici. I vantaggi a livello di comfort di guida saranno più evidenti nelle applicazioni con caricatore frontale o con attrezzature pesanti installate sul sollevatore anteriore.

Nuovo cambio powershift HiTech 4 per la Serie A

Valtra rinnova anche la propria Serie A con l’introduzione dei nuovi modelli A104 e A114 da 100 e 110 cavalli dotati di nuova trasmissione HiTech 4. Il cambio 16 più 16 è caratterizzato da quattro marce powershift e quattro gamme robotizzate. A richiesta è possibile implementare il superriduttore per un totale di 32 più 32 velocità (fino 100 metri all’ora con regime motore di 1.400 giri al minuto).

Valtra Serie A HiTech 4

I nuovi modelli Serie A HiTech 4 vantano un nuovo cruscotto digitale e rinnovato gruppo di comandisia per gestire la trasmissione che per controllare l’eventuale caricatore frontale. In più, Valtra offre in fase di configurazione sulla Serie A anche una sospensione meccanica per la cabina e un inedito gruppo anteriore sollevatore più pto.

2019-02-02T20:39:32+00:0012 Gennaio 2019|Categorie: TRATTORI|Tag: , , , |