Massey Ferguson aggiorna la Serie MF 7700 S col lancio di tre nuovi modelli Stage V

Massey Ferguson rinnova la propria gamma di trattori di medio-alta potenza Serie MF 7700 S introducendo a listino tre nuovi modelli conformi ai parametri Stage V: l’MF 7716 S da 165 cavalli, l’MF 7718 S da 180 cavalli e l’MF 7719 da 190 cavalli (potenze massime in EPM rispettivamente di 185, 210 e 220 cavalli).

MF 7719 S Stage V

Tutti i tre nuovi modelli sono equipaggiati con motore sei cilindri Agco Power da 6,6 litri. Come il premiato sistema ‘All in One’ disponibile sulla Serie MF 5700 S, il propulsore Stage V dei nuovi MF 7700 S è caratterizzato dallo stesso catalizzatore DOC e dal sistema di riduzione catalitica selettiva, a cui è stato aggiunto un catalizzatore antiparticolato, formando un’unica unità combinata. La rigenerazione automatica e passiva, non necessità di iniezione di carburante aggiuntivo e quindi non comporta un aumento di consumi di gasolio.

I due modelli MF 7716 S e MF 7718 S sono disponibili sia con trasmissione powershift Dyna-6 sia con trasmissione a variazione continua Dyna-VT; il modello MF 7719 è invece disponibile esclusivamente con trasmissione a variazione continua Dyna-VT. Sulle versioni Exclusive di tutti i tre nuovi modelli è di serie il terminale touch-screen Datatronic 5 da 9 pollici (optional sulle versioni Efficient), semplice da usare e compatibile con tecnologia ISOBUS.

L’intera Serie MF 8700 S passa allo Stage V

Oltre ai tre nuovi modelli della Serie MF 7700 S, anche l’intera Serie MF 8700 S approda allo Stage V grazie all’upgrade dei motori sei cilindri Agco Power da 8,4 litri. I nuovi circuiti ‘All-in-One’ montati sui nuovi MF 7700 S e MF 8700 S sono sostanzialmente uguali. Le principali differenze tra il sistema esistente ‘All-in-One Stage IV’ e il più recente sistema Stage V sono rappresentati dall’aggiunta di un nuovo catalizzatore antiparticolato e da una leggera modifica del tubo di scarico che, rispetto a quello montato in precedenza, è ora più stretto.

Semplice ed efficiente, questa soluzione non utilizza filtri antiparticolato per motore diesel (DPF) né turbocompressori a geometria variabile (VGT), che aggiungono complessità e richiedono interventi di manutenzione a intervalli regolari.

Massey Ferguson ha preservato inoltre l’ottima visibilità frontale e laterale, che sui nuovi MF 7700 S e MF 8700 S è addirittura migliorata, grazie allo scarico più stretto. Oltre a ciò, i componenti del sistema SCR All-in-One sono raggruppati in modo da non creare intralcio: il serbatoio AdBlue è posto sullo stesso lato del serbatoio del carburante, accanto ai nuovi gradini integrati, per una maggiore accessibilità.

Nessun compromesso neanche con le prestazioni del motore: nei nuovi modelli MF 7700 S la potenza massima è aumentata di 5 cavalli, mentre negli ultimi modelli MF 8700 S la potenza massima e quella extra erogata dal sistema EPM (Engine Power Management) sono rimaste invariate.

2019-03-19T13:38:16+01:002 Marzo 2019|Categorie: TRATTORI|Tag: , , , , |