John Deere 8RX, ecco il super quadricingolo del Cervo

John Deere 8RX

Sono rimasti ben nascosti, come delle superstar che nessuno può avvicinare fino all’inizio dello spettacolo. Adesso però l’attesa è finita e i nuovi 8R e 7R possono finalmente rivelarsi in tutta la loro magnificenza. Noi di Trattori abbiamo avuto l’esclusivissimo privilegio di conoscerli e provarli già nel corso del mese di agosto là dove nascono, nella ciclopica roccaforte John Deere di Waterloo in Iowa. Già da questo primo contatto, i nuovi signori dell’alta potenza giallo-verde hanno dimostrato di essere fedeli alla comprovata filosofia del Cervo fondata sul connubio fra tecnologia e sostanza.

John Deere 8RX, un Cervo così non si era mai visto

Su entrambe le gamme, il rinnovo generazionale è sottolineato dall’introduzione di una nuova nomenclatura che separa la sigla identificativa della serie da quella del modello. Esteticamente, l’evoluzione è evidenziata da una cabina completamente ridisegnata con linee più appuntite e aggressivi fari a Led. Puntando i riflettori sulla serie di punta 8R, in cui si riscontra una più decisa riforma anche del design del cofano (riprogettato in collaborazione con lo studio californiano BMW Designwork), va innanzitutto evidenziato che a fianco della versione convenzionale a quattro ruote e alla versione 8RT a due cingoli, debutta un’inedita configurazione battezzata con la sigla 8RX e caratterizzata da quattro cingoli.

John Deere 8RX

Va precisato che l’8RX è contraddistinto da un allestimento specifico permanente (non è possibile passare da quattro ruote a quattro cingoli o viceversa) ed è dotato di un particolare assale anteriore rigido che consente di azionare e manovrare con la massima efficienza le due unità cingolate anteriori. Tale innovativa configurazione, con larghezze dei pattini in gomma da 16 a 30 pollici (da 41 a 76 centimetri), garantisce maggior trazione e comfort sui terreni impervi e minor compattamento del suolo, pur garantendo un ingombro inferiore ai 3 metri e una velocità massima su strada di 40 chilometri orari.

John Deere 8RX, configurabili quattro modelli su cinque

La nuova serie 8R è composta da 5 modelli (8R 280, 8R 310, 8R 340, 8R 370 e 8R 410), tutti equipaggiati col 6 cilindri da 9 litri, con potenze nominali da 280 a 410 cavalli (potenze massime con IPM da 326 a 458 cavalli). Ad esclusione del modello più piccolo che è disponibile solo in configurazione convenzionale a quattro ruote, gli altri sono disponibili in tutte le tre versioni. Come indicato dalle sigle stesse, rispetto alla precedente generazione si registra un sensibile upgrade di potenza su tutti i livelli della gamma. Le opzioni di trasmissione comprendono il PowerShift 16/5 (disponibile fino al modello 8R 340, ma non configurabile sulle versioni 8RT e 8RX), il moderno PowerShift e23 con Efficiency Manager e l’AutoPowr a variazione continua (non disponibile solo sul modello maggiore 8R 410).

Joystick multifunzione CommandPRO sulle configurazioni AutoPowr

I freni posteriori sono stati rinforzati significativamente garantendo l’omologazione del trattore per i 50 chilometri orari anche privo di quelli anteriori (comunque disponibili a richiesta). Le altre novità introdotte sugli 8R sono a livello del posto di guida, dove va in primis celebrata l’introduzione del joystick multifunzione CommandPRO sulle configurazioni AutoPowr. Altri upgrade in cabina riguardano le geometrie delle portiere che offrono un’entrata più ampia e comoda, il sedile con evoluta sospensione Active Seat II e l’impianto di aria condizionata con un perfezionato schema di areazione.

Comfort e tecnologia di bordo ai massimi livelli

Salto di qualità anche per l’impianto audio con l’introduzione della nuova versione 6.1 con subwoofer e display touchscreen da 6,5 pollici DAB+. In più, il volume del frigorifero di bordo è stato raddoppiato e offre una capacità complessiva di 11 litri. Sul fronte della tecnologia di bordo, il sistema AutoTrac e il ricevitore StarFire 6000 integrato sono stati ottimizzati col trasferimento wireless dei dati all’Operations Center, offerto gratuitamente per cinque anni. Da segnalare anche il nuovo sistema AutoSetup che consente di scaricare direttamente sul trattore tutti i dati del campo, i settaggi della macchina e degli attrezzi.

John Deere 8RX

2019-11-12T11:26:46+01:0028 Ottobre 2019|Categorie: TRATTORI|Tag: , , , , , , , |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio