Fontana, la lavorazione del terreno dallo scraper ai coltivatori

Gli scraper trainati sono ancora oggi attrezzature molto utilizzate nella modellazione del terreno grazie alla loro capacità produttiva

Fontana è uno dei marchi storici di riferimento quando si parla di lavorazione del terreno. L’azienda piemontese, conosciuta soprattutto per gli scraper e le lame livellatrici, ha oggi una gamma che copre per intero la lavorazione del terreno. Coltivatori, seminatrici, erpici per minima lavorazione, livellatrici, raccoglitrici compongono una gamma variegata che va a coprire anche nicchie specifiche. Un’esperienza che si è formata nel tempo con attrezzature destinate a lavori gravosi e impegnativi fra i tanti necessari per la lavorazione del terreno.

Gli scraper e l’efficienza nella lavorazione del terreno

Gli scraper sono macchine dall’efficienza molto elevata ma la cui progettazione e costruzione è tutt’altro che banale; le sollecitazioni a cui sono sottoposti nella loro azione di lavorazione del terreno sono molto elevate. Fontana ha accumulato anni di esperienza con queste macchine. Esperienza che gli ha permesso di sviluppare lame livellatrici efficienti e robuste e altre attrezzature la cui usabilità e robustezza sono diventate un riferimento.

L’efficienza degli scraper è l’ideale per spostare ingenti quantità di terreno provvedendo in modo autonomo sia al carico che allo scarico, spianamento e compattazione. Una macchina che, in versione semovente, viene utilizzata nella costruzione di grandi vie di comunicazione, di bacini di raccolta acqua, campi da golf e modellazione del terreno.

La tradizione di Fontana nella costruzione delle grandi lame livellatrici affonda radici profonde nel tempo

Fontana ha sviluppato in modo completo lo scraper trainato che trova ancora largo utilizzo in agricoltura nella lavorazione del terreno che ha come obiettivo la sistemazione dei forti dislivelli. Non è infatti un caso che il costruttore sia nato a Crescentino, in provincia di Vercelli, zone in cui la lavorazione del terreno è propedeutica alla coltivazione del riso.

Fontana: lame livellanti, ma non solo

La cultura tecnologica che porta alla costruzione delle macchine agricole è spesso più trasversale di quel che non si pensi. La gamma di Fontana si allarga infatti a molte altre attrezzature oltre agli scraper con una interessante offerta di lame livellatrici. Queste ultime, come i loro ‘fratelli maggiori’ sono ormai da tempo controllate con sistemi laser che diventano sempre più complessi e precisi.

Un’attitudine che ha portato Fontana a sviluppare anche attrezzature che sconfinano nel mercato delle costruzioni con lame e grader da applicare alle mini pale cingolate. L’offerta di Fontana finalizzata alla lavorazione del terreno comprende oggi erpici, dissodatori e sarchiatrici che, nascendo dal mercato della risicoltura, si sono poi allargate verso altre colture.

Fontana

2020-01-13T13:56:54+01:0013 Gennaio 2020|Categorie: ATTREZZI|Tag: , , , , , |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio