Fiera Nazionale della Meccanizzazione Agricola di Savigliano, tutto pronto per l’edizione numero 38

Fiera Nazionale della Meccanizzazione Agricola di Savigliano

Torna, per la sua 38esima edizione, la Fiera Nazionale della Meccanizzazione Agricola di Savigliano. In programma dal 14 al 17 marzo, la manifestazione offrirà un ricco panorama di prodotti e servizi proposti da costruttori e concessionari. Punto nevralgico di un importante distretto produttivo di soluzioni per l’agricoltura, che sposa l’altrettanto grande capacità del medesimo territorio di esprimere qualità e tradizione enogastronomica, la Fiera Nazionale della Meccanizzazione Agricola di Savigliano 2019 si articolerà in quattro giornate con l’obiettivo di coinvolgere un pubblico più ampio.

Un nuovo Ente organizzatore che vuol fare le cose in grande

La Fiera Nazionale della Meccanizzazione Agricola di Savigliano cambia e si rinnova, partendo innanzitutto dall’Ente organizzatore. La nuova ‘Fondazione Ente Manifestazioni’ si propone come sua mission quella di valorizzare concretamente il territorio della città di Savigliano perseguendo finalità di promozione, sviluppo e implementazione delle attività turistiche, ricreative, culturali, sociali ed economiche. Cinque i Soci della nuova Fondazione, che hanno deciso di lavorare insieme per una Fiera che possa essere sempre più in linea con le sfide che il mercato propone: il Comune di Savigliano, Associazione Artigiani della provincia di Cuneo, Associazione del Commercio del Turismo e dei servizi della zona di Savigliano, Confagricoltura Cuneo e il Consorzio Agrario delle province del Nord.

“La neonata ‘Fondazione Ente Manifestazioni’ con entusiasmo, umiltà e determinazione assume l’onere di un progetto a cui molti sono fortemente legati – ha dichiarato il Presidente della Fondazione Ente Manifestazioni di SaviglianoAndrea Coletti – La Fiera sarà sempre di più l’evento dei macchinari agricoli attraverso un confronto ambizioso sul terreno dell’innovazione, dell’internazionalizzazione, della digitalizzazione e del cambiamento. La vocazione della Fiera è quella di essere uno strumento di questo territorio attraverso cui un particolare (la meccanizzazione) di una grande filiera (l’agricoltura) esprime sé stesso al meglio”.

Non consideratela una manifestazione ‘locale’

Di digitale, innovazione, normativa di settore e tanto altro si parlerà nella kermesse che si svolgerà nell’area fieristica di Borgo Marene a Savigliano. In Fiera saranno sempre oltre 49.000 metri quadri di superficie espositiva e circa 300 gli espositori, ma gli spazi verranno rimodulati per offrire la massima funzionalità. Cambierà anche l’ingresso alla Fiera, che avverrà attraverso una struttura coperta presso via Alba per dare al visitatore il benvenuto.

Non verranno trascurati, come ogni anno, gli aspetti ambientali ed ecologici, cui è dedicata l’Area EcoTech. Il padiglione, giunto alla sua 11esima edizione, è dedicato alle opportunità offerte dalle energie rinnovabili, dall’efficienza energetica e dalle soluzioni ecologiche in senso più ampio. Come nelle ultime edizioni, anche quest’anno non mancheranno incontri B2B tra costruttori di macchine agricole locali e operatori esteri.

A Savigliano tradizione e innovazione vanno a braccetto

Durante l’inaugurazione della 38esima Fiera Nazionale della Meccanizzazione Agricola, che si terrà giovedì 14 marzo a partire dalle ore 11.00, si premierà come di consueto l’innovazione tecnologica in agricoltura, con il rinomato Concorso delle Novità Tecniche. L’iniziativa, indetta e seguita direttamente dal CNR – IMAMOTER, con la collaborazione di A.R.PRO.M.A, ENAMA, UNACMA, FEDERUNACOMA, CAI e Fondazione Ente Manifestazioni Savigliano, ha lo scopo di valorizzare la realizzazione di macchine agricole che presentino innovazioni costruttive e funzionali o perfezionamenti idonei ad assicurare un progresso tecnico nell’ambito della meccanizzazione agricola, con particolare attenzione alle ricadute sull’ambiente.

Torna anche il Premio A.R.PRO.M.A. ‘Imprenditore dell’Anno’, introdotto per la prima volta nel 2017. Giunto alla terza edizione, è diventato l’atteso appuntamento annuale in cui A.R.PRO.M.A. riconosce in modo concreto l’impegno, il valore e la costanza dell’imprenditore che, nel corso dell’anno, si è distinto nel mondo della costruzione delle macchine agricole. Si tratta di un riconoscimento che mette l’accento sui valori che fondano l’Associazione e che comprendono la lealtà, la dedizione, la cultura del “saper fare”, il rapporto con il mondo produttivo, la missione sociale che i piccoli imprenditori promuovono ogni giorno nel corso della loro attività che li vede impegnati in prima persona. In più, tantissimi gli incontri tematici presso il padiglione multimediale dedicato ‘Agrimedia’.

Fiera Nazionale della Meccanizzazione Agricola di Savigliano

2019-03-19T13:52:27+02:008 Marzo 2019|Categorie: EVENTI|Tag: , |