Da Sennebogen un sollevatore telescopico per Fendt

Associare il nome Fendt a un sollevatore telescopico ‘suona strano’; eppure ad Agritechnica 2019 il costruttore tedesco ha presentato al grande pubblico il nuovo Cargo T955, una macchina dalla capacità di carico di 5,5 tonnellate.

Fendt Cargo T955 Agritechnica 2019

Già a prima vista si capisce che si tratta di un sollevatore telescopico inusuale per il settore, in primis per la sua cabina elevabile e le dimensioni decisamente importanti per le applicazioni in agricoltura. In verità, sotto il colore verde di Fendt si nasconde il Sennebogen 355E. Si tratta di un sollevatore telescopico nato per rispondere al mercato del riciclaggio.

Sennebogen, lo specialista bavarese del sollevamento

Il marchio Sennebogen è molto conosciuto nel sollevamento. La sua gamma di macchine spazia dalle gru portuali, ai material handler per arrivare ai sollevatori telescopici con il 355E come unico rappresentante di questi prodotti. Il peso operativo di 11 tonnellate, la capacità massima di carico di 5,5 tonnellate e l’altezza massima raggiungibile di 8,5 metri ne fanno un modello chiaramente indirizzato all’impiego gravoso.

Sennebogen E355

La motorizzazione è FPT, con il motore N45 Stage IV a quattro cilindri che eroga la potenza di 123 kW (168 cavalli) per una coppia massima di 630 Nm. Il trattamento dei gas di scarico avviene con un SCR accoppiato a un DOC. La specializzazione di Sennebogen in un settore estremamente severo come quello del riciclaggio porta in campo agricolo un sollevatore telescopico dalle caratteristiche uniche.

Fendt Cargo T955, cabina elevabile e non solo

Il cinematismo a ‘Z’ della benna è progettato per resistere alle sollecitazioni gravose della movimentazione dei rifiuti, del legname e del riciclaggio di materiali. Le soluzioni messe a punto per il raffreddamento, i dettagli delle carpenterie e la trasmissione idrostatica Compact-Drive lo collocano nella fascia alta del mercato.

Fendt Cargo T955 in stalla

La cabina elevabile è uno dei punti qualificanti del Fendt Cargo T955. Permette infatti di avere una visibilità ottimale a 360 gradi e di accatastare il materiale con maggiore precisione e sicurezza. La visione privilegiata sull’area di lavoro fornita dalla cabina elevabile si sposa alla perfezione con il carico di lavoro che il Fendt Cargo T955 è in grado di portare fino alla massima altezza.

Fendt Cargo T955, sempre più in alto

Il diagramma di carico fornisce il dato molto interessante di 5.000 chili a 8,50 metri di altezza in applicazione con benna. Un carico importante per un sollevatore telescopico che mira a livelli produttivi altrettanto importanti. Fendt, con questo sollevatore telescopico, parte sicuramente puntando in alto. Ma l’annuncio che nel corso del 2020 amplierà la gamma dei sollevatori telescopici fra presagire il consolidarsi della collaborazione nei sollevatori telescopici fra il Gruppo Agco e Bobcat.

Fendt Cargo T955 cereali

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio