Arbos Blaster 4000, l’irroratrice trainata campionessa di agilità

Arbos Blaster 4000

L’irroratrice trainata Blaster 4000 rappresenta la punta di diamante dell’offerta Arbos nel segmento delle macchine per la distribuzione di fitofarmaci. L’elemento più innovativo è costituito dall’esclusivo telaio articolato, il cui asse di rotazione, anziché sul timone di traino, è posizionato vicino all’assale posteriore in prossimità della barra irroratrice con due sensori di direzione, posti sull’anello di traino e sul centro di rotazione dell’assale, che consentono di sterzare direttamente l’assale tramite due cilindri idraulici.

Arbos Blaster 4000, segue il trattore come un’ombra

Con questo innovativo sistema, e grazie anche alla possibilità di regolazione idraulica della carreggiata, le ruote dell’irroratrice seguono rigorosamente quelle del trattore durante i cambi di direzione e le svolte a fine campo. Con un angolo di sterzata dell’assale dell’irroratrice di 28 gradi, il raggio di volta risulta poi inferiore a 4 metri.

Arbos Blaster 4000, progettata per un lavoro di qualità

Il collegamento della barra irroratrice all’assale e non al resto dell’irroratrice consente un migliore controllo della barra stessa, un trattamento a tutta larghezza il più vicino possibile alla fine del campo (grazie al ritardo nella svolta della barra irroratrice rispetto a quella del trattore) e una riduzione al minimo di accelerazioni e decelerazioni rispettivamente all’esterno e all’interno della curva poco prima e dopo l’inversione a U.

Arbos Blaster 4000